La plastica Hebert risparmia oltre €30.000 all’anno tramite la soluzione aerea intelligente AIRMATICS™

La sfida

Plastic Hebert è un produttore leader di imballaggi in plastica stampati a iniezione per l’industria alimentare, con un ampio portafoglio clienti che comprende piccoli produttori e multinazionali blue chip.

Un audit aereo completo, condotto da AIRMATICS™ e INOV, presso lo stabilimento di Orgelet, in Francia, ha rivelato che oltre il 20% dell’energia relativa ai suoi compressori d’aria veniva sprecata.

Essendo un’azienda impegnata nella produzione ecologicamente responsabile e minimizzando la sua impronta di carbonio, la plastica Hebert si è rivolta a AIRMATICS™ per ideare una soluzione in grado di ridurre gli sprechi, ridurre la bolletta energetica e garantire guadagni di sostenibilità a lungo termine.

Il progetto

AIRMATICS™ e INOV hanno monitorato i compressori di Plastic Hebert e la sala compressori per un periodo di cinque giorni, che ha confermato la presenza di perdite d’aria, come si scaricava l’elettricità e che la pressione operativa media del sistema di 7,5 bar era superiore del 30% rispetto a quella richiesta.

Anche la scarica è risultata estremamente inefficiente, con tre compressori utilizzati nei giorni feriali e il 40% dell’elettricità sprecata nei fine settimana.

Per combatterlo, AIRMATICS™ e INOV hanno ideato una soluzione che allineerebbe l’output alla domanda incorporando un sistema di monitoraggio, controllo e monitoraggio del compressore d’aria che consentiva l’installazione di sensori di pressione in ciascuna delle tre sale compressore per fornire la capacità di bilanciare attentamente la pressione . Questo passaggio ha facilitato lo scarico effettivo in esecuzione con un solo compressore durante la settimana.

Anche gli azionamenti a velocità variabile sono stati retrofittati su uno dei compressori per misurare continuamente la domanda e regolare accuratamente l’uscita a una pressione costante predeterminata.

L’inclusione della tecnologia di monitoraggio remoto da parte di AIRMATICS™ ha inoltre consentito a Plastic Hebert di identificare aree in cui ulteriori risparmi potrebbero essere fatti, come la riconfigurazione della rete di condotte del proprio sistema – una mossa che si prevede di salvare la ditta €10.000.

Il risultato

Integrando la gamma di soluzioni disponibili tramite AIRMATICS™ Plastic Hebert ha:

  • Risparmiato un totale di oltre €30.000 all’anno sulle bollette energetiche
  • Consumo energetico ridotto fino a 40 Wh/Nm3 all’anno, che ha anche ridotto significativamente la sua impronta di carbonio
  • Scaduto il giorno della settimana scarica da tre compressori a un compressore – un risparmio di €15.000 ogni anno da solo
  • Identificata l’opportunità di risparmiare €10.000 all’anno riconfigurando le tubazioni e riducendo al minimo i differenziali di pressione

“Ora abbiamo una chiara visibilità dei nostri requisiti di aria compressa durante il giorno, la notte e nel fine settimana e possiamo regolare la produzione di conseguenza. Siamo anche in grado di mantenere costante la pressione del sistema in tutta la nostra fabbrica, eliminando le interruzioni causate in precedenza dai tempi di fermo dei macchinari. I miglioramenti implementati dovrebbero ripagarsi da soli entro dodici mesi e siamo assolutamente soddisfatti dei vantaggi di produzione, risparmio energetico e riduzione dei costi che vengono ora forniti.”

David Ligonesche, Plastic Hebert

Richiedi un preventivo per l'installazione di Airmatics™ nel tuo sistema di compressione con il nostro Configuratore Sistema.

Richiedi un preventivo